Cos’è una mastopessi e quando possiamo considerarla un’alternativa valida alla mastoplastica additiva? Iniziamo col dire che la mastopessi, anche conosciuta come lifting del seno, è un intervento di chirurgia estetica dl seno che mira a sollevare un seno ptosico, cioè cadente ed eccessivamente rilassato. Il chirurgo, quindi, interviene non sulle dimensioni e i volume delle mammelle, ma sulla sua forma e proporzione. Vediamo insieme ai nostri chirurghi quali sono le indicazioni per la mastopessi, come funziona l’intervento, cosa aspettarsi dal post operatorio, che risultati e rischi valutare.

consulto gratuito

Le 10 cose che devi sapere sulla mastopESSI

1) cosa è la mastopessi

2) indicazioni per la mastopessi

3) quando è consigliata

4) come funziona

5) cicatrici mastopessi

6) post operatorio

7) video testimonianze e foto prima e dopo

8) cosa comprende il tuo intervento

9) prezzi

10) perchè scegliere un chirurgo LaCLINIC

Chirurgia Estetica LaCLINIC con Prima Rata dopo 3 Mesi

Compila ora il modulo online. Assicurati subito la tua data, vieni a conoscerci. A LaCLINIC ci impegniamo per offrirti il massimo supporto e il migliore servizio con serietà e professionalità. 

Ogni paziente porta con se un bagaglio di esperienze e motivazioni; insieme all'aspetto prettamente clinico, completano il quadro complessivo in cui cerchiamo di guardare ogni persona.

Lo staff LaCLINIC è formato da Advisor e Chirurghi Plastici Specializzati, iscritti alla SICPRE, con comprovata esperienza. Ogni chirurgo infatti, deve rispondere ai requisiti LaCLINIC, tra i quali, almeno 300 interventi già realizzati.

Gli interventi di Chirurgia Estetica con i Chirurghi Specializzati LaCLINIC

Modalità: Prenota Ora il Consulto Gratuito. Vieni a conoscerci nella sede che hai scelto. Scopri in sede i requisiti per il Tuo intervento.

Dove: sedi la LaCLINIC di Alba, Bari, Bergamo, Bologna, Desenzano, Firenze, Milano, Napoli, Roma, Salerno, Torino, Treviglio.

Validità: valido questo mese fino ad esaurimento disponibilità. Contattaci Subito per bloccare la tua data.

Un sollevamento del seno ripristina una forma più soda, più elegante e più gradevole esteticamente  di un seno cadente. Quali sono le ragioni per cui una donna può sottoporsi ad una mastopessi?

  • Dopo una gravidanza o l’allattamento che hanno messo a dura prova la tenuta del seno, lasciandolo cadente e rilassato. In questi casi un lifting del seno può ripristinare un aspetto più gradevole delle mammelle;
  • dopo una importante perdita di peso: un forte dimagrimento spesso comporta anche la perdita di volume del seno, un mastopessi può permettere di rimuovere pelle in eccesso e ripristinare un spetto più giovanile e proporzionato;
  • con il naturale processo di invecchiamento: nelle donne che hanno seni ben sviluppati il processo di invecchiamento e la forza di gravità, con il tempo, possono spingere le mammelle verso il basso;
  • per avere il seno che si è sempre desiderato: alcune donne hanno un seno ptosico sin dalla giovinezza, questo intervento permette di ottenere il profilo del seno che si è sempre sognato.

Come capire se la mastopessi è l’intervento più indicato per raggiungere il risultato sperato?

Il chirurgo plastico, durante una prima visita di controllo, valuterà alcuni criteri che possono far propendere per un lifting del seno:

  • se i capezzoli puntano verso il basso, quando la pelle alla base del seno si allunga il peso del tessuto mammario spingerà i capezzoli verso il basso: in questo caso una mastopessi riposizionerà il tessuto in modo da alzare anche i capezzoli;
  • capezzoli e areola scendono sotto la piega del seno;
  • disagio e insoddisfazione: se si desidera una taglia in più un lifting del seno con protesi può garantire il  risultato sperato;
  • seni asimmetrici: se le mammelle sono asimmetriche o hanno una forma insolita la chirurgia di rimodellamento del seno permette di alzare un seno candente e ristabilire le giuste proporzioni.

L’esperienza dei chirurghi plastici LaCLINIC®, che operano in centri ubicati in numerose città d’Italia, da Milano a Roma a Napoli, ti consiglia l’intervento di mastopessi in caso di:

  • seno cadente o ptosico
  • seno molle e rilassato, con pelle in eccesso
  • svuotamento del seno accompagnato da un rilassamento della mammella, causato da repentino dimagrimento, gravidanza, allattamento, fotoesposizione, ipersviluppo puberale o invecchiamento
  • capezzoli che puntano verso il basso e piega sottomammaria abbondantemente coperta, segnali rilevatori della ptosi del seno.

Esistono diverse tecniche di lifting e rimodellamento del seno: la tecnica sarà scelta dal chirurgo plastico durante il primo consulto e la scelta sarà basata soprattutto sulla quantità di tessuto mammario da rimuovere, sulla quantità di pelle e sugli obiettivi individuali.

I chirurghi plastici LaCLINIC® sono specializzati nelle tecniche di 24hr fast recovery per garantire il massimo della sicurezza e del risultato.

  • Mastopessi senza protesi

Nell’intervento di mastopessi (lifting seno senza protesi) il chirurgo sposta verso l’alto il complesso areola-capezzolo-ghiandola, con la moderna tecnica “round-block”, che lascia un’unica incisione circolare sul contorno dell’areola mammaria. L’eventuale cute in eccesso viene rimossa e il seno appare più sodo, alto e rimodellato. La mastopessi round block assicura un’unica incisione periareolare (in caso di mammella particolarmente scesa, con distanza areola-clavicola superiore a 30 cm, una breve incisione verticale al di sotto dell’areola) e una convalescenza più rapida ed agevole.

Se la cute da rimuovere supera queste misure, si procede con l’aggiunta di un taglio verticale al centro del capezzolo fino alla base della mammella e a seguire un taglio orizzontale sul solco mammario. La cute in eccesso viene rimossa lasciando solo una cicatrice a T capovolta a fronte di un sollevamento e rimodellamento importante.

  • Mastopessi additiva

In alcuni casi, la rimozione della cute in eccesso del seno svuotato ed il sollevamento del seno cadente vengono accompagnati da una richiesta di maggiori dimensioni e di una mastopessi con protesi: in questo caso viene previsto l’inserimento di protesi mammarie di ultima generazione (mastopessi additiva). In questo caso il seno viene dapprima rimodellato e sollevato e poi vengono inserite delle protesi mammarie in gel di silicone.

La tecnica “round-block” utilizzata dai chirurghi LaCLINIC® lascia un’unica incisione circolare sul contorno dell’areola mammaria. Il segno diventa poco visibile con il tempo e si confonderà nel cambio di colore della pelle.

In caso di correzioni maggiri e più importanti si opterà per la classica mastopessi a T, che prevede l’incisione, in anestesia generale, attorno all’areola e verticalmente nella parte inferiore del seno, per poi raggiungere il solco sottomammario per poi proseguire lungo tutto il solco, in alcuni casi, fino ai lati delle mammelle, sotto le braccia. Il segno che resterà ha la forma di una T rovesciata.

Mastopessi, post operatorio

L’intervento dura 1-2 ore a seconda delle modifiche da apportare, in regime di day hospital, quindi si tornerà a casa il giorno stesso. Quando l’intervento prevede correzioni maggiori, il chirurgo plastico può consigliare 1 notte di degenza per garantire la massima sicurezza. Il chirurgo, dopo l’intervento, applicherà una medicazione compressiva.

Il percorso post operatorio con un chirurgo plastico LaCLINIC® prevede una prima medicazione entro la prima settimana dall’intervento di mastopessi ed una seconda medicazione la settimana successiva per rimuovere i punti. In alcuni casi si viene dimesse con una medicazione moderatamente compressiva.

E’ fortemente consigliato indossare il reggiseno compressivo per mastopessi Marena® per un mese.

A chi è più debole, è consigliato il riposo a letto il giorno successivo all’intervento.

Dolore e gonfiore nell’immediato postoperatorio sono del tutto normali, il chirurgo prescriverà degli antidolorifici per lenire il dolore.

Nelle prime settimane è consigliato dormire sulla schiena.

E’ consigliabile rimandare la palestra e lo sport per sei settimane;

Prima di eseguire l’intervento di mastopessi il tuo risultato chirurgico viene accuratamente programmato, secondo la metodica di valutazione scientifica HI5, valutando attentamente le caratteristiche del tuo seno – forma, volume, qualità della pelle, proporzione capezzolo-areola –  nonché le tue aspettative di risultato e motivazioni.

Il metodo di valutazione prima dell’intervento prevede due passaggi:

  • HI5 livello 1: SIZE, analisi della taglia che vuoi
  • HI5 livello 2: SHAPE, prova della forma e proporzioni del tuo seno.

HI5 livello 1 – SIZE

Si parte con l’analisi della taglia che vuoi insieme al tuo chirurgo plastico ed alla tua Advisor LaCLINIC®
Scegli la taglia di seno che vorresti raggiungere:

  • semplice sollevamento del seno
  • sollevamento ed aumento per un seno pieno, ma dall’aspetto naturale, per risultati duraturi a lungo termine
  • chiedi una taglia di seno ben precisa

HI5 livello 2 – SHAPE

SHAPE, analisi della forma e delle proporzioni che vuoi ottenere insieme al tuo chirurgo plastico ed alla tua Advisor LaCLINIC®

Come dovrà essere il tuo seno dopo l’intervento?
Descrivi come vorresti il tuo seno post intervento (da 3 a 6 mesi dopo per normalizzazione e rilassamento tessuti).

Il chirurgo plastico ti consiglia ed indirizza su una scelta che dovete fare insieme:

  1. analisi della ptosi mammaria
  2. (in caso di protesi), scelta delle protesi seno
  3. (in caso di protesi), definizione della dimensione dell’impianto mammario
  4. (in caso di protesi), proposta di posizionamento delle protesi mammarie (posizionamento dual plane, sottomuscolare, sottoghiandolare)
  5. proposta di posizionamento delle incisioni (incisioni lungo il solco sottomammario, incisione areolare).

Video testimonianze Mastoplastica additiva

Mastopessi, prima e dopo

Il risultato del lifting del seno restituirà un seno più tonico, alto, sodo e giovane ed è un risultato destinato a perdurare nel tempo.

Tuttavia è bene essere consapevoli che il processo di invecchiamento andrà avanti e il seno potrà subire delle modifiche nel corso degli anni.

Inoltre gravidanza o allattamenti futuri possono influire sul risultato e provocare nuovi cambiamenti alle mammelle, per questo la mastopessi viene consigliata solo quando non si hanno in programma future gravidanze.

Rischi della mastopessi 

L’intervento di lifting del seno non altera la possibilità di allattamento al seno.

Le donne che hanno allattato devono aspettare almeno 6 mesi dalla fine dell’allattamento prima di sottoporsi all’intervento, per evitare interferenze negative con la ghiandola mammaria.

Le moderne tecniche di chirurgia plastica, utilizzate nella pratica quotidiana da tutti i chirurghi plastici LaCLINIC® e la comprovata specializzazione dell’intera organizzazione nella gestione di questo intervento (ben il 60% degli interventi di chirurgia estetica praticati dai chirurghi plastici LaCLINIC® è di chirurgia estetica del seno) ci consentono di assicurarti una chirurgia estetica moderna e rapida, per il rassodamento del seno svuotato.

Cosa comprende il tuo intervento di Mastopessi

  • consulto gratuito
  • scelta tra più chirurghi plastici esperti
  • analisi cliniche
  • migliori cliniche
  • intervento
  • reggiseno e fasce post operatorie
  • controlli post operatori

Mastopessi, prezzi

La tua Advisor LaCLINIC® ti costruisce il miglior prezzo all inclusive, che paghi come un abbonamento mensile. Si tratta di chirurgia estetica amica, non hai alcuna penale in caso di cancellazione. Vuoi leggere prima maggiori informazioni? Leggi come si articolano i costi e come puoi risparmiare.

I costi per la mastopessi variano in base a diversi elementi.

Tutti gli interventi di chirurgia plastica seno possono essere pagati a rate se si hanno i requisiti di accesso alle finanziarie (che possono autorizzare o meno). In alternativa i singoli Centri prevedono delle formule rateali senza busta paga, con requisiti specifici, con rate a partire da 75 euro al mese.

I vantaggi di fare la Mastopessi con un chirurgo plastico LaCLINIC®

  • puoi scegliere il chirurgo plastico che ti ispira maggiormente fiducia e con il quale riesci ad instaurare un rapporto positivo tra le decine che lavorano con LaCLINIC®;
  • qualsiasi sia la tua scelta, il chirurgo che ti opererà è un chirurgo plastico specializzato che ha eseguito moltissimi interventi di chirurgia estetica del seno, che rappresentano il 60% di tutti gli interventi effettuati dai chirurghi LaCLINIC®;
  • hai la certezza che la sicurezza è al primo posto: i chirurghi plastici LaCLINIC® operano solo il 40% dei richiedenti proprio perché mettono al tua sicurezza prima di tutto;
  • la tua Advisor è sempre con te: ti pianifica gli appuntamenti con l’anestesista, si interfaccia per te con la clinica, lasala operatoria, il chirurgo, organizza il planning delle tue visite pre e post operatorie e costruisce il prezzo della mastopesi attorno a te e alle tue esigenze;
  • potrai fare i controlli post operatori da Milano, a Roma, a Napoli, in tutta Italia nel centro a te più comodo nella data specifica;
  • potrai accedere ad un finanziamento o un pagamento rateale per il tuo intervento di mastoplastica additiva.

Mastopessi con chirurgo plastico LaCLINIC

L‘intervento di mastopessi deve darti un risultato naturale e proporzionato, garantendo la massima attenzione alla sicurezza della tua esperienza.

Si parte dal risultato che vuoi tu, perché l’esperienza delle 10.000 donne che si sono rivolte al chirurgo plastico LaCLINIC® ha insegnato che il confronto è l’approccio più soddisfacente.

Con un chirurgo plastico LaCLINIC® hai un risultato naturale, con un look progettato insieme a te per durare nel tempo.

Prima di eseguire l’intervento il chirurgo plastico LaCLINIC® approfondisce la valutazione della ptosi mammaria. E’ la condizione per cui il capezzolo si viene a trovare in una posizione più bassa rispetto all’ideale piano perpendicolare al punto di mezzo dell’omero (nelle donne giovani, il capezzolo si trova 1-2 cm verso l’alto rispetto all’altezza del solco sottomammario, che è la piega formata inferiormente dalla mammella alla sua attaccatura con il torace).

Il rilassamento del seno può interessare prevalentemente la cute (ptosi cutanea) o la ghiandola (ptosi ghiandolare), anche se nella maggior parte dei casi sono coinvolte entrambe le strutture (ptosi muscolo-cutanea), secondo questi 3 gradi:

  • lieve (distanza solco mammario-parte bassa del seno: 1-2 cm)
  • media (distanza solco mammario-parte bassa del seno: 2-4 cm)
  • elevata (distanza solco mammario-parte bassa del seno: > 4 cm)

Perché affidarti ad un chirurgo plastico LaCLINIC®?

  • Perché impiegano un metodo unico ( sono perfezionati sulla 24hr fast recovery del dr. W.P.Adams, Southwestern University of Texas), che ti consente di progettare il risultato che vorresti.
  • Perché avrai a tua disposizione l’esperienza di professionisti specializzati solo in questo lavoro, che hanno imparato dal rapporto con i 20.000 clienti che ci hanno dato fiducia da quando esiste LaCLINIC®

LaCLINIC® ha centri in tutta Italia, Alba, Bari, Bergamo, Bologna, Firenze, Napoli, Milano, Roma, Salerno e ha il vantaggio di garantirti la possibilità di fare le visite postoperatorie in qualsiasi centro, da nord a sud.

Il primo consulto con un chirurgo plastico LaCLINIC® è gratuito. La tua Advisor LaCLINIC® ti costruirà il miglior prezzo all inclusive.

Si potrà pagare come un abbonamento mensile e non è prevista alcuna penale in caso di cancellazione.

Seguici anche su Instagram